La fiera dell’Artigianato è una tradizione natalizia che va avanti ormai da un sacco di anni, e nonostante un paio di volte ultimamente sia mancata, in questi giorni che sono a Milano non ho potuto fare a meno di tornarci per rivivere questa tradizione che tanto amavo da piccola…

… E mi sono ritrovata stupita, perché l’ho ammirata con occhi nuovi, da piccola non mi stupiva così tanto ogni singolo stand, scoprire l’artigianato di ogni parte del mondo.Oggi mi gustavo sapori, odori, colori di ogni continente, mi fermavo a dialogare col Nepal e qualche metro più in Là con L’Africa.

Oggi ancora una volta ho avuto la prova che viaggiare è uno stato d’animo, che per viaggiare e scoprire ogno popolo che abita il nostro pianeta non è necessario prendere un aereo e volare dall’altra parte del mondo, ma aprire il proprio cuore ed essere disposto a regalare un sorriso, e allora il mondo ti restituisce le stesse energie che dai stupendoti, lasciandoti piacevolmente felice, perché è proprio vero che il mondo non è quel posto brutto che ci vogliono far credere, è pieno di sorrisi,belle energie e strette di mano che fanno bene al cuore.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.